Sicurezza massima, per impostazione predefinita

In tutto il mondo gli utenti usano Viber per avere conversazioni aperte e autentiche con i loro amici, familiari, colleghi e persone care. Alcune conversazioni sono leggere e divertenti. Altre sono personali, intime e addirittura riservate. Tutte hanno in comune il fatto di essere private. La nostra missione è proteggere la privacy, per evitare di doversi interrogare su ciò che si può condividere o meno quando si usa Viber.

Sicurezza massima, per impostazione predefinita

Crittografia end-to-end per impostazione predefinita

Sappiamo che desideri che le tue comunicazioni siano private, senza doverci informare. Su Viber, la crittografia end-to-end è standard, non è una funzionalità o un’opzione speciale da attivare nelle impostazioni dell’app. Per impostazione predefinita, solo tu e le persone con le quali comunichi potete visualizzare i messaggi o ascoltare le chiamate, nemmeno Viber può farlo. I messaggi che invii vanno dal tuo dispositivo al destinatario sotto forma di codice che solo il dispositivo del destinatario può convertire in testo normale.

Sicurezza affidabile

Quando le chat sono protette da crittografia end-to-end, nessuno può accedervi. Ma forse la cosa più importante è che Viber non vi ha accesso, il che significa che nulla di ciò che condividi può essere utilizzato per contattarti successivamente. Viber non può condividere ciò che non ha e, poiché non ha accesso al contenuto delle tue conversazioni, non può condividerle con terzi o con la sua controllante, Rakuten. Pertanto, puoi essere certo di non iniziare a vedere pubblicità misteriose su qualcosa di cui stavi parlando con un amico su Viber.

Non solo crittografia

Non soltanto le tue comunicazioni sono protette dalla crittografia end-to-end per impostazione predefinita, ma nulla di ciò che condividi viene memorizzato sui server di Viber dopo essere stato consegnato. I server di Viber sono utilizzati per trasmettere i tuoi messaggi e restano archiviati su di esso solo fino a quando il destinatario è disponibile per riceverli. Se il telefono del destinatario è spento o se egli non dispone di una connessione Internet, ad esempio, il tuo messaggio resterà in attesa sui server di Viber—al sicuro e crittografato—fino a quando il dispositivo non sarà pronto a riceverlo.

Misure di sicurezza a 360°

Le informazioni che condividi sono sempre protette dai nostri sistemi di sicurezza, quindi non devi mai interrogarti su ciò che è consentito condividere o meno quando usi Viber.

Crittografia in transito

I messaggi vengono crittografati quando viaggiano su Internet dal tuo dispositivo a quello del destinatario.

Crittografia end-to-end

Le chiavi di crittografia sono presenti sui dispositivi degli utenti e in nessun’altra parte. Quindi nessuno, nemmeno Viber, può leggere i tuoi messaggi.

Contatti affidabili

Verifica l’identità delle persone con le quali stai chattando scambiando chiavi segrete. Viber ti avvisa in caso di cambiamento del recapito del contatto.

Per i dati sensibilissimi

A integrazione della crittografia end-to-end, le funzionalità di privacy consentono di condividere dati sensibilissimi.

Chat nascoste

Nascondi le conversazioni dall’elenco di chat e accedi alle stesse ogni volta che ne hai bisogno tramite un PIN.

Chat segrete

Tieni segrete le tue conversazioni con timer di autodistruzione su tutti i messaggi, avvisi sulle schermate e altro ancora.

Sotto il radar

Controlla quando gli altri possono vedere il tuo stato online e lo stato di consegna dei messaggi che ti inviano.

Scopri di più sulla crittografia end-to-end predefinita di Viber per chiamate e messaggi nel nostro sito di assistenza.

Il protocollo di sicurezza di Viber è stato sviluppato utilizzando lo stesso protocollo “doppio arresto” disponibile nell’applicazione Open Whisper Systems Signal, ma non ne condivide il codice sorgente. Qui è disponibile la nostra intera panoramica sulla sicurezza.